Un fotografo di matrimonio: prima e dopo

 

wed22Molti di voi mi conoscono come fotografo di matrimonio professionista. Effettivamente il mio lavoro è prevalentemente legato alle fotografie che scatto ai matrimoni e agli album che compongo con le stesse fotografie.

Ma un fotografo di matrimonio non fa solo matrimoni. Certo, la definizione ci intrappola un po’ in questo ambiente.

Proviamo a vedere cos’altro fa un fotografo di matrimonio e come potrebbe tornarvi utile?
Innanzitutto ci sono molti servizi collegati al matrimonio:
  • proposte di matrimonio (proposal): di solito ci si accorda con il futuro marito all’insaputa della futura sposa. Ci viene chiesto di non farci scoprire se non al momento in cui lui si inginocchierà per porgerle l’anello… successivamente alla proposta verrà realizzata una sessione di ritratti di coppia che rimarrà nella memoria della coppia per sempre.
  • il prematrimoniale (engagement): in questo tipo di sessione si va alla ricerca della personalità della coppia per realizzare un servizio fotografico che celebra la loro decisione di sposarsi e creare una famiglia. Ogni coppia ha le sue passioni e proprio dentro queste passioni si va a cercare l’ambiente adatto per scattare le fotografie.
  • dopo il matrimonio – luna di miele (honeymoon): chi non vorrebbe fermare il tempo per sempre durante il viaggio di nozze? Per questo, sempre più spesso, le coppie di sposi che decidono di passare la loro luna di miele in Italia, mi chiedono di realizzare per loro delle sessioni fotografiche nei luoghi, soprattutto città d’arte, che scelgono.
  • trash the dress: letteralmente “butta il vestito”. Cosa fa una sposa del suo abito dopo il grande giorno? perché non decidere di sfruttarlo ancora? Ecco che dall’America abbiamo importato un genere fotografico che coniuga gli abiti da sposi con ambienti a loro ostili. Anche in questo caso si va a pescare nelle passioni degli sposi per trovare il luogo adatto per scattare delle fotografie in cui l’attenzione per l’abito viene meno e lascia spazio al divertimento di indossarlo durante un’attività piacevole e ricreativa!
 Poi ci sono tutti i servizi per i quali l’esperienza e competenza maturata nei matrimoni rendono il matrimonialista il fotografo adatto:
  • il boudoir: abbiamo già parlato di questo servizio. Celebriamo la bellezza della donna con eleganza e, perché no, un po’ di pepe! giochiamo con il vedo ma non vedo e rendiamo la vostra bellezza irresistibile…
  • i book per bambini: quanto adorerete quelle immagini dei vostri bambini con le espressioni che preferite? Immaginate quando, tra qualche anno, le tornerete a guardare quante saranno le emozioni che vi faranno rivivere…
  • i book per neonati (newborn): il momento più emozionante nella vita di una coppia è l’arrivo dei figli. In modo particolare il primo… immortalare i suoi primi momenti di vita sarà entusiasmante e rivedere queste immagini darà gioia sempre.
  • i premaman: qualcosa di intimo, qualcosa di grandioso… la vita! La vita che state generando, ricordare quel momento che è solo una piccola parentesi nel computo dei nostri giorni ma che così tanto ci toccano ed emozionano.
  • i book di famiglia: molto in voga in passato, rivisti e aggiornati… una famiglia nel loro ambiente domestico o all’aperto nel giardino di casa loro mentre sorridono, chiacchierano e si scambiano effusioni… con il passare del tempo potrete apprezzare la crescita dei vostri figli e la maturità dei genitori e dei nonni.
Questi sono alcuni esempi di come passo il mio tempo quando non fotografo i matrimoni. Naturalmente ci sono i progetti personali che un fotografo realizza per sua crescita e soddisfazione, il tutto sempre condito con tanta tanta passione!

Leave a comment