Chi sono

Piacere
Glauco

FOTOGRAFO DI MATRIMONI PROFESSIONISTA IN ITALIA ED ALL' ESTERO

Sono un fotografo di matrimonio, faccio base tra l’Italia e l’inghilterra. Vivo vicino a Venezia, un piccolo pezzo di paradiso. Faccio il fotografo di matrimoni dal 2006; negli anni ho fotografato più di 500 matrimoni e sono stato talmente fortunato nell’incontrare queste magnifiche coppie che tutti i giorni mi ripeto quanto il mondo sia magnifico. La fotografia è la mia passione e la condivido con mia figlia; spero che un giorno potremo lavorare assieme.

Spesso le mie fotografie sono scattate in modo naturale e spontaneo, ma se necessario, o se voi lo preferite, possiamo anche organizzare le immagini sotto la mia regia. Sono convinto che la profonda conoscenza tecnica che mi contraddistingue sia un’abilità fondamentale per offrirvi la mia creatività e personale interpretazione del vostro matrimoni. La mia ricerca mira a raggiungere l’eccellenza, sia nel servizio che nel confezionamento finale degli album per il vostro matrimonio.

Adoro lavorare sia con attrezzature digitali che analogiche (pellicole e stampe); ci sono situazioni in cui la fotografia analogica è il miglior supporto per riportare un’atmosfera magica.

Amo il caffè e la pizza, ascoltare e suonare il jazz e il rock, leggere e guardare film. Il mio mondo è completato da mia figlia Alice che amo immensamente; tutto il tempo libero, amo spenderlo con lei!

Come lavoro

Come lavoro
Abbiamo già parlato del mio stile, (trovate dei dettagli nel footer) ma vorrei condividere con voi altre informazioni. Fotografo il matrimonio come una storia per immagini. Amo definirmi un narratore di matrimoni perché i matrimoni per me sono storie da raccontare. Per ottenere un buon risultato in questo senso è importante dedicare molto tempo agli sposi nel giorno del loro matrimonio: iniziare con la loro preparazione e finire con i balli dopo il taglio della torta. Prima di incontrare la sposa mi piace fotografare i luoghi intorno alle location del matrimonio per catturare il sapore dei luoghi e della giornata.
Una nota importante: io non conosco i vostri amici e parenti, quindi per qualsiasi fotografia con loro o altre cose importanti per voi ho bisogno del vostro aiuto affinché non manchino.
Il giorno del matrimonio:
Arriverò alla stanza della sposa all’orario stabilito; mi guarderò un po’ intorno e inizierò a fare la conoscenza con le persone e gli oggetti presenti nella stanza. Preferisco lavorare senza fretta, per questo preferisco che sia la sposa che le altre persone presenti nella stanza si abituino subito alla mia presenza e non mi notino mentre faccio il mio lavoro, così otterrò delle immagini molto spontanee di voi.
Per me la situazione ideale è quando c’è un wedding planner ad orchestrare il vostro matrimonio. Il wedding planner si preoccuperà di far funzionare tutto, avendo un piano già studiato, cosicché le cose si svolgeranno in modo sereno, senza intoppi e i vari fornitori potranno esprimere il meglio di sé.
Durante la cerimonia e il ricevimento sarò quanto più discreto possibile, se non mi vedrete avrò ottenuto il risultato desiderato. Non ho bisogno di molto tempo per i ritratti di coppia ma voi potrete decidere quanto tempo dedicare a questa fase; avere più tempo a disposizione non significa solo avere più immagini ma anche fotografie migliori, poiché avrò il tempo di curare meglio ogni dettaglio.
L’assistente si dedicherà a fotografare tutti i dettagli e le vedute panoramiche della location. Queste immagini sono il completamento perfetto del lavoro del fotografo di matrimonio. Il nostro servizio finirà dopo i balli successivi al taglio della torta, quando io sarò sicuro di avere tutte le fotografie necessarie a raccontare il vostro matrimonio.

Io, al lavoro
"in una buona fotografia il 20% del merito è delle abilità del fotografo, il resto è contributo del soggetto."