Le molte facce del servizio fotografico del Matrimonio 

Il servizio fotografico del matrimonio è uno dei segmenti più conosciuti del nostro lavoro. Per alcuni è anche l’unico momento in cui si usufruisce dei servizi di un fotografo. Ma com’è composto questo servizio? Di cosa si tratta realmente?

Analizziamo il servizio fotografico del matrimonio.

Proprio perché il servizio fotografico del matrimonio si fa una volta nella vita non lo si conosce in modo approfondito. Com’è giusto che sia, le coppie iniziano ad interessarsene solo quando decidono di convolare a nozze. 

Tante volte si scontrano anche con la difficoltà di comunicazione da parte dei fotografi. Per noi è una cosa comune, che facciamo quotidianamente e ci sembrano strane alcune domande e richieste. Le coppie di futuri sposi che affrontano questo momento potrebbero sentirsi disorientate davanti a certe prese di posizione. Anche la semplice e-mail di primo contatto impermalosisce i fotografi: se è troppo stringata, se chiede solo il preventivo se non viene spiegato nei dettagli il matrimonio ecc. Io credo che le coppie non intendano offendere nessuno, stanno solo cercando di informarsi. 

Sarebbe giusto immedesimarsi in chi ci sia parlando. Evitare di dare per scontato che il cliente debba conoscere il nostro lavoro e ciò di cui abbiamo bisogno per fornir loro un preventivo. La comprensione è il primo passo per fornire un buon servizio. Il presupposto è proprio quello appena esposto, le coppie di sposi non hanno mai acquistato un servizio fotografico del matrimonio e hanno bisogno di essere accompagnate in questo mondo. 

Lo stile

La prima cosa da spiegare è che non tutti lo interpretiamo allo stesso modo. Io amo fondere varie “arti” nel racconto fotografico. Mi baso sulle solide basi compositive della pittura, soprattutto quella del barocco italiano e fiammingo, unendole al linguaggio contemporaneo della fotografia per la moda e al cinema. La prima mi serve per ricreare armonia e gradevolezza nelle immagini, le seconde per utilizzare un linguaggio in voga. Il risultato sono dei racconti in cui ogni istante è raccontato con naturalezza e completato con delle sessioni di ritratto in cui i soggetti risultano molto spontanei. 

La ricerca della luce l’ho studiata sui dipinti di Caravaggio, Vermeer, Rembrandt e altri, la composizione delle pose e dei gruppi sui dipinti di Anthony Van Dyck, Frans Hals, Pieter Paul Rubens ecc.,  le atmosfere nel cinema e i ritratti della sposa nella fotografia di moda. 

Tutto questo insieme è il mio servizio fotografico del matrimonio. Naturalmente il servizio comprende anche elementi meno “artistici” che la coppia deve conoscere. Il servizio è composto anche di gestione della giornata, tempi di consegna e parti burocratiche/amministrative. Sono cose che amo spiegare con pazienza e dovizia di particolari, ma se siete curiose/i o  avete dubbi scrivetemi pure, anche solo per avere delle informazioni, sarete sempre i benvenuti.

 

servizio fotografico Matrimonio Wedding_Venice_107 servizio fotografico Matrimonio servizio fotografico Matrimonio servizio fotografico Matrimonio servizio fotografico Matrimonio servizio fotografico Matrimonio Matrimonio Villa Deciani TeG_0614_2048 TeG_0498_2048 TeG_0098_2048

next one

Servizio prematrimoniale a Udine, quali sono le location migliori?

Apri la chat
Ciao, 👋
posso aiutarti?