Il matrimonio e le foto nelle vigne

L’Italia é una delle mete più ambite per la celebrazione dei matrimoni. Le sue città d’arte, le dimore storiche e gli affascinanti panorami la posizionano ai primi posti tra i sogni delle giovani coppie di sposi. Tra la miriade di luoghi incantevoli e situazioni magiche, l’Italia é ricca di vigneti su quasi tutto il suo territorio. Dalle famosissime zone del Chianti al Franciacorta, dalle Langhe e Monferrato al Collio, dal Salento al Montepulciano, i vigneti si sprecano. Ma cos’é che rende così affascinanti le fotografie nei vigneti?

Da quando faccio il fotografo di matrimoni ho ricevuto moltissime volte la richiesta di scattare delle fotografie in questi luoghi e mi sono sempre divertito a cercare di assecondarle ricercando punti di ripresa alternativi. La configurazione del terreno é spesso collinare, quindi non é difficile lasciarsi catturare e trovare buone inquadrature. I vigneti, nel resto del mondo, non sono così diffusi come in Italia e forse anche questo é uno dei motivi per cui é molto richiesto il matrimonio in zone vinicole. In queste aree, oltre alla bellezza dei luoghi é ovviamente possibile degustare degli ottimi vini e scegliere quelli da servire al banchetto matrimoniale. Anche le cantine adiacenti ai vigneti, oggi attrezzate per poter ospitare molte persone, diventano le location dei matrimoni.

Va poi considerato il colore che le foglie assumono in autunno. Certo, i matrimoni in autunno ed in inverno sono molto meno frequenti che in estate ma l’atmosfera che si viene si creare, con i caldi colori autunnali, va oltre la classica atmosfera bucolica, ci proietta dentro un quadro dei Macchiaioli.

Wedding_photographer_Italy1946 Wedding_photographer_Italy1947 Wedding_photographer_Italy1948 Wedding_photographer_Italy1949 Wedding_photographer_Italy1950

©Lorenzo Schiff

Wedding_photographer_Italy1951

©Lorenzo Schiff

Leave a comment