Il matrimonio in bianco e nero…

Eh sì, il fotografo di matrimonio è pur sempre un fotografo e come tale non può non essere innamorato della fotografia in bianco e nero. Eccomi quindi a proporre ancora l’idea di un album di nozze completamente in bianco e nero. Tempo fa presentai un “real wedding” scattato completamente in bianco e nero con attrezzatura e pellicole analogiche. È un feeling particolare, qualcosa che si fa fatica a spiegare e trasferire come emozione ma il bianco e nero, sia analogico che digitale, è un modo particolare di vedere il mondo… quasi una ricerca estrema dell’emozione tramite la luce e le ombre, le forme e le atmosfere più che attraverso il calore del colore. È un modo diverso di guardare la realtà, aprendo così le porte alla colorazione mentale.

Certo, la realtà è a colori e come si può prescindere dal colore per riprodurla? Meglio non addentrarsi in discorsi filosofici su questo tema, ci vorrebbero pagine e pagine per spiegare questo punto di vista. Per quanto mi riguarda è un vero e proprio approccio emotivo, non è l’appiattimento del colore ma l’esaltazione delle forme. Come se si trattasse di sculture bidimensionali… la fotografia in bianco e nero è molto più simile alla scultura che alla pittura poiché è proprio un lavoro di forme e levigatura delle sfumature a dare forza all’immagine.

Molto spesso però, il colore fa parte dell’allestimento e dei dettagli scelti e preparati con cura da voi e dai vostri wedding designers, quindi privarcisi è davvero difficile. Ecco perché oggi sono a proporvi il servizio in bianco e nero su servizi dove il colore potrebbe essere molto meno importante, come le sessioni di ritratti per gli engagement e/o i trash the dress e le lune di miele… Se l’idea vi sembra interessante contattatemi subito che ho delle grandi proposte da farvi!

weddinginitaly_038_1280 weddinginitaly_015_1280 weddinginitaly_008_1280 ceremony_0070_1280 bride_0028 reception_0011_1200 egagement_0115 egagement_0003 mr_0529_1280 PICT0005

Leave a comment