Il sorriso della sposa

Quante volte vi sarete sentite dire: mi raccomando, ricordati di sorridere quando il fotografo del matrimonio ti fa i ritratti! Ma il fotografo di matrimonio cosa ne pensa di questa affermazione?

Vista dal punto di vista del fotografo di matrimonio mi sento di dare un consiglio leggermente diverso. Il sorriso è sicuramente un’espressione splendida ma per essere fotogenica ha bisogno di essere spontanea. Un sorriso forzato nella fotografia si vede, si percepisce. La fotografia non è solo una riproduzione superficiale di quello che l’obiettivo vede ma è qualcosa di più, è capace di andare in profondità nella personalità della persona e soprattutto se vista da chi vi conosce bene, una fotografia parla molto di voi. Per questo motivo io consiglio di sorridere solo se vi viene veramente spontaneo e se vi sentite splendide nel farlo. Molte volte chiedo di non sorridere ai miei soggetti, i ritratti con un espressione seria e intensa portano vi fanno risultare molto più belle di un sorriso non scaturito da emozioni.

Quindi, come dico spesso per qualsiasi cosa che riguardi la fotografia di matrimonio e la fotografia di ritratto, siate sempre voi stessi, non preoccupatevi di dover fare un’espressione particolare o una posa… se ci dovesse essere qualcosa che non funziona a livello estetico sarà il fotografo stesso a dirvelo e quel giorno godetevi la giornata senza pensare a dover sorridere o fare qualcosa di particolare; per quanto riguarda le fotografie ascoltate solo i consigli del fotografo e lasciate scorrere qualsiasi altra parola da ovunque vi arrivi…

reception_078 weddinginitaly_035_1280 weddinginitaly_000_1280 bridegroom_0050 bridegroom_0039 bridegroom_0012

Leave a comment