Non di solo riso…

Il momento dell’uscita degli sposi dal luogo della cerimonia è spesso, soprattutto in Italia, festeggiato con il lancio del riso. Il riso come segno di prosperità e fertilità della coppia. Ma questa non è una tradizione diffusa in tutte le culture. Come fotografo di matrimonio, soprattutto a Venezia, mi è capitato di partecipare a cerimonie in cui l’uscita viene festeggiata in svariati modi: con il lancio di petali di rosa, con il lancio di coriandoli oppure solo con l’applauso degli ospiti. In ogni caso, l’uscita degli sposi è un momento molto allegro e vissuto con gioia: è la presentazione della coppia sposata alla comunità.

A volte capita di vedere il riso colorato ma sicuramente i più allegri sono i coriandoli, che possono essere mono o multi-colore. Bizzarri ma molto efficaci sono gli “spara coriandoli”, delle specie di tubi di cartone che opportunamente maneggiati fanno fuori uscire i coriandoli dandogli una spinta verso l’alto affinché poi ricadano lentamente sulla scena e sugli sposi. Mi piace molto immortalare il momento con un obiettivo grandangolare che mi permette di includere nell’immagine sia gli sposi in mezzo al riso che gli ospiti che lo lanciano. In questo momento gli ospiti del matrimonio sono molto partecipi all’azione e si configurano diverse situazioni: il buontempone con una quantità esagerata di riso, la signora che con garbo lancia delle piccole manciate, i bambini che pur di prolungare il momento, raccolgono anche il riso già caduto a terra e lo rilanciano agli sposi. L’uscita degli sposi è uno dei momenti topici del matrimonio e qualunque sia il vostro modo di interpretarlo, sarò lì con voi per raccontarlo nel migliore dei modi.

 Wedding_photographer_Venice_099Wedding_photographer_Venice_100Wedding_photographer_Venice_101Wedding_photographer_Venice_102Wedding_photographer_Venice_103Wedding_photographer_Venice_104Wedding_photographer_Venice_105

Leave a comment