Facciamola in Bianco e Nero

Al giorno d’oggi il fotografo per matrimonio ha grandi possibilità La fotografia digitale non solo ci permette di scattare più fotografie e trasportarle con molta più facilità, ma ci permette pure di decidere a posteriori quali immagini debbano essere a colori e quali in bianco e nero. Salvo in rarissimi casi, le macchine fotografiche producono delle immagini che contengono moltissime informazioni, compresi i colori. Non siamo più costretti a decidere in fase di scatto quale immagine vogliamo a colori e quale in bianco e nero, come capitava con la fotografia analogica, oggi i programmi di fotoritocco ci permettono di operare questa scelta in fase di post-produzione. Oggi ho voluto fare un post un po’ da “nerd”, ho voluto mostrarvi il metodo che utilizzo io per convertire un’immagine in bianco e nero, partendo dal file grezzo (raw) che esce dalla macchina fotografica.

Oggigiorno ci sono metodi più innovativi e veloci di quello che utilizzo io ma siccome amo consegnare dei lavori impeccabili, io continuo a fare i miei bianchi e neri con photoshop® e il comando “calcoli”. In questo modo sono in grado di controllare meglio tutti i toni e i valori ed essere certo che il bianco e nero sia di ottima qualità.

Ho preparato un piccolo video leggermente velocizzato per non annoiarvi troppo

Leave a comment