L’estate sta finendo…

Con la bella stagione che è giunta al termine un pizzico di nostalgia per un’estate da record ha iniziato a farsi strada dentro me… certo, anche i fotografi di matrimonio, oltre ai wedding planner, si affezionano ai loro clienti.

Quest’anno sono molte le coppie che ho fotografato nel loro giorno più bello e in questa giornata in cui la temperatura è scesa a 12°C mi è venuta un po’ di nostalgia di quelle belle cerimonie all’aperto in riva al mare, a Venezia o nei dintorni e così mi è venuta voglia di proporre una piccola rassegna di immagini estive così da prolungare un po’ la coda dell’estate 2016…

aa_0369

Quante emozioni al matrimonio di Anna e Andrea. Sulla spiaggia di Isola Verde, al tramonto di uno splendido giovedì di giugno...

amp_0868

Il tramonto, il canal Grande di Venezia e tanto amore sono stati la cornice per la proposta di matrimonio di Ala a Majd a Venezia...

fa_1679-1

Che dire del magnifico matrimonio di Fernanda e Antonio sulle colline del Collio Friulano? La Location delle Baronesse Tacco e l'allestimento della wedding designer Alessandra Ambrosini hanno reso magico il "sì, lo voglio" di questa meravigliosa coppia...

gc2_0468

Romantico ed esotico... Mandy ritratta in questa immagine in una splendida sera di settembre sulla riva del bacino di San Marco. Venezia è unica!

mr_0251_1280

Dinner Corner del JW Marriott per il matrimonio di Robert e Max organizzato con stile eleganza e tanta emozione da Venice First.

sj_1207

Una veduta dal terrazzo del JW Marriott sull'isola delle rose. Un bacio romantico con una vista fantastica per Stephanie e John. Elopement perfetto grazie alle cure di Venice FIrst.

st_0831_1920

Sempre al JW Marriott e con l'organizzazione di Venice First il magnifico matrimonio di Sarah e Thomas! Coppia eccezionale e matrimonio da favola per un weekend indimenticabile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a comment