Le difficoltà del fotografo di matrimonio – parte quarta: la stagionalità del matrimonio

Inizia la primavera e con lei si apre la stagione dei matrimoni. Il fotografo di matrimonio è stato da sempre un mestiere stagionale. Il grosso del lavoro va da maggio a settembre. I mesi invernali sono riservati alla lavorazione delle immagini in studio e alla preparazione degli album.

La difficoltà del lavoro stagionale sta nel fatto di non avere regolarità e continuità. Ma questo è veramente un aspetto negativo?

Non sono del tutto convinto. Per i creativi la regolarità e la costanza sono sempre stati un nemico. Una difficoltà in più. Far sì che le giornate siano sempre diverse è un notevole stimolo. È energia vitale, cibo per la fantasia e la creatività.

Devo ammettere che negli ultimi anni questa stagionalità è venuta meno. Certo, non è che nella stagione fredda si lavori tanto quanto in primavera ed estate però oggi si fanno molti più matrimoni invernali rispetto ad anni fa. Cos’è cambiato? Cosa sta cambiando?

Probabilmente nulla. Ho avuto modo di vedere dei lavori del passato. Molti matrimoni erano invernali. Non so in che percentuale, non ho alcuna statistica in merito però c’erano. Forse il numero è il medesimo ma essendo calati di molto quelli estivi ci da l’impressione che il fotografo di matrimonio adesso lavori molto anche in inverno.

Quindi la stagione non si interrompe mai, probabilmente eseguiamo servizi fotografici di matrimonio tutti i mesi dell’anno anche se in autunno e inverno sono più rarefatti quindi ci da il tempo di alternare il nostro lavoro e ricaricare le batterie della creatività!

La stagionalità crea anche delle difficoltà gestionali per l’azienda fotografo. Ovvero, la problematica di gestire incassi e pagamenti con dei flussi non costanti. Questo è un aspetto che richiede una caratteristica che molto spesso ai creativi manca, la razionalità. È innegabile che il fotografo di matrimonio ha bisogno di qualcuno accanto che gli permetta di concentrarsi sulla parte creativa e lo aiuti nella gestione delle cose noiose…

Questo è un altro aspetto che chi ha voglia di intraprendere questo mestiere deve tenere a mente… mentre le coppie di sposi stiano pure serene, io qualcuno che mi aiuta l’ho trovato quindi ora ho la massima attenzione su voi!

Leave a comment