Instagram, facebook e altri social network

Inutile dire che oggi il lavoro del fotografo di matrimonio passa anche per tutti questi strumenti. Ricordo con romantica nostalgia i tempi in cui non c’era internet e la comunicazione era completamente diversa e assolutamente più lenta.

Per fortuna il mondo va avanti e per quanto siano piacevoli i ricordi, oggi abbiamo a disposizione degli strumenti eccezionali. Oggi ci sono i social network. I più utilizzati dai fotografi di matrimonio sono senza dubbio Facebook e Instagram.

Come vengono utilizzati? Come ogni cosa, ognuno fa la sua scelta e i metodi sono diversi. Molti colleghi sono riusciti a sviluppare un metodo di pubblicazione che gli permette di raggiungere i suoi potenziali clienti. Questi fotografi sono in grado di farsi notare prima dai social network che dal sito web. Non so dirvi come facciano questa cosa ma la trovo interessantissima. È un modo veloce per mettersi in contatto e poter parlare in modo informale e veloce.

Io questa cosa, salvo in rari casi, non sono riuscito ad attuarla. Per me i social network sono più che altro delle gallerie aggiuntive. Sono dei luoghi virtuali in cui posso essere attivo e posso far vedere i lavori più recenti. È uno strumento potente e incredibilmente veloce.

La coppia di futuri sposi che ha già visto il mio sito internet e magari ha anche avuto la possibilità di conoscermi attraverso questo blog, ha poi la possibilità di continuare a seguirmi e conoscermi più approfonditamente tramite la pagina Facebook e Instagram.

Sempre con la stessa idea è possibile pubblicare le nostre immagini su altre piattaforme: Pinterest mi piace molto, è di grande ispirazione. Infine My wed, una piattaforma dedicata al fotografo di matrimonio sulla quale è possibile condividere grandi quantità di immagini ed una volta all’anno viene organizzato un contest internazionale.

Molte cose che ci aiutano a rimanere in contatto ma soprattutto soddisfano il piacere di pubblicare le nostre immagini.

Leave a comment