E tu come la preferisci?

Il foto ritocco della sposa, per il fotografo di matrimoni, è un argomento simile alla politica: infervora gli animi.

Riguardo il ritocco della pelle del volto ci sono correnti di pensiero discordanti. Ci sono i puristi che non accettano alcun tipo di ritocco, poi ci sono quelli che amano le pelli plastiche come negli anni ’90, in mezzo ci sono molte sfaccettature.

Tra i puristi va però detto che a volte il tipo di postproduzione adottata peggiora la realtà e quindi ci troviamo con dei volti imbruttiti. Ecco forse a questi mi permetterei di suggerire di rivedere qualcosa. Sempre con il massimo rispetto, ovviamente, perché ogni professionista segue una linea che ha trovato in base ad un percorso.

La mia idea a questo riguardo è nata nel tempo, con l’esperienza di tanti matrimoni e con molti e molti esperimenti. Innanzitutto va detto che se si guarda una persona dal vivo non si noteranno tutti i dettagli della sua pelle come invece la fotografia ci fa vedere. Essendo la fotografia un fermo-immagine, l’occhio ha il tempo di guardare con molta più attenzione. Ecco perché il foto ritocco, secondo me, va fatto: per rendere giustizia alla bellezza delle donne e delle spose in modo particolare.

Il tipo di ritocco che mi preferisco è molto leggero, toglie le imperfezioni ma lascia la trama della pelle, omogeneizza i colori, come il make up, ma non lo stravolge. Per rendere coerente un volto con quanto la nostra memoria ricorda dobbiamo perderci un po’ di tempo su Photoshop®. Fa parte del lavoro del fotografo di matrimonio, non mi spaventa la quantità di ore che impegnerò per ottenere i risultati che mi sono prefissato. Le immagini che escono dal mio studio voglio che siano di un certo livello! Ecco perché non mi impegno per più di un determinato numero di matrimoni all’anno, ho bisogno del mio tempo per poterli consegnare.

Molti colleghi non saranno d’accordo con il mio punto di vista ma è il mio! Per aumentare i numeri dovrei strutturarmi assumendo qualcuno che sia in grado di fare il foto ritocco e la post produzione in generale. Purtroppo non sono ancora pronto a demandare il mio lavoro, ho ancora bisogno di seguire personalmente tutte le fasi del servizio, dallo scatto alla stampa… sono un artigiano!

Prima - Before

Leave a comment