g comoretto fotografo: cambia il marchio e molto altro…

Il nuovo logo prodotto da quint' essenza comunicazione

Il nuovo logo prodotto da quintessenza comunicazione

Per questo Natale voglio farvi gli auguri raccontandovi qualcosa di nuovo che mi ha dato molto entusiasmo.

Capire se stessi e il proprio percorso non è semplice, le scelte che si fanno portano a seguire sentieri vari e non sempre lineari. Quando arriva la consapevolezza di ciò che realmente amiamo e desideriamo nella vita sembra quasi di nascere nuovamente. Per me questa consapevolezza è arrivata dopo anni di esperienza nel settore dei matrimoni e della fotografia di reportage. Per molto tempo ho inseguito il sogno di fare parte di un team  e dar vita ad una grande realtà nel settore della fotografia. Da qui i primi passi con il marchio udinefoto il quale mi ha permesso di ottenere molte soddisfazioni personali e professionali: un primo posto in un contest ANFM, nello stesso anno il terzo posto con l’album dell’anno e altri piazzamenti in contest internazionali. Venne il momento di decidere di fare un passo avanti e cercai dei collaboratori per allargare il gruppo finché arrivò una proposta interessante e iniziò l’esperienza emotionlab. Da questa esperienza ho avuto molto, ho imparato a lavorare in gruppo e condividere le informazioni, ho imparato a demandare e farmi carico dei lavori ma ho anche capito che la mia vera natura non è in quel sogno ma la mia “felicità professionale” sta in un altro tipo di struttura. Da questa consapevolezza nasce il nuovo progetto “g comoretto fotografo” . Nulla di strano all’apparenza, un fotografo che chiama il proprio studio con il suo nome, ma nella sostanza una differenza c’è. In questo momento difficile per l’economia ho deciso di vivere la mia passione per la fotografia e la mia professione nel modo più naturale e a dimensione d’uomo possibile. Io amo questo lavoro ed amo farlo nel migliore dei modi possibile. Per questo motivo ho deciso di non aprire uno studio o un negozio ma degli atelier, delle botteghe d’arte in cui i clienti possano vivere un’esperienza unica, entrare in contatto con la mia essenza e vivere la passione per la fotografia con trasporto. Non dei luoghi in cui si debba vendere qualcosa ma dei salotti in cui si possa ricevere informazioni ed emozioni. Per poter dare il meglio, seguire con meticolosità i lavori e consegnare degli album impeccabili nei tempi che prometterò, non farò più di 15 matrimoni all’anno. Questa idea è in controtendenza rispetto a quanto il marketing e l’industria del matrimonio propongono ma è questa l’assoluta novità del nuovo marchio: g comoretto fotografo è sinonimo di qualità ed esperienza. Oltre al settore del matrimonio, mi dedicherò anche alla ritrattistica alla fotografia d’architettura e interni, al reportage e all’arte. Per concludere devo ringraziare chi mi ha supportato e sopportato in questo periodo, la loro energia mi ha permesso di giungere a questa soluzione con tanto entusiasmo e voglia di fare, chi mi ha permesso di vedere la via, chi mi ha messo a disposizione gli spazi, il suo tempo e la sua professionalità e molto altro…

Buone Feste

Glauco

P.S.

Il nuovo marchio sarà presente su 2 siti internet e su un blog che potrete visitare per cominciare ad assaporare il clima degli atelier e vedere i lavori che propongo:

www.veneziawedding.comwww.udinefoto.it www.gcomoretto.wordpress.com .

Gli atelier si trovano nelle 3 città in cui opero maggiormente:

Dolo (Venezia), Udine e Parigi (Francia), in tutti riceverò solo su appuntamento.

Nei prossimi articoli vi parlerò delle mie botteghe e di come si “sposino” con la mia nuova impronta professionale. Non mancheranno approfondimenti di carattere emotivo e creativo, le fotografie e l’invito alle inaugurazioni.

Leave a comment