Faqs

Qual è il tuo stile fotografico?

Non è semplice definire il mio stile. Nel mio scatto cerco di raccontare, nel modo più spontaneo e naturale, tutti gli aspetti del vostro giorno più bello. Cerco la spontaneità anche nella coordinamento della scena. Non sarò il coordinatore della vostra giornata, ma mi limiterò a darvi le indicazioni migliori nel tempo che mi dedicherete, per il resto sarò un attento osservatore, poiché la giornata deve essere vostra e non del fotografo. Questi dev’essere il più discreto possibile. Anche se mi piace dedicarvi del tempo per qualche ritratto ambientato durante i preparativi e dopo la cerimonia, amo fondere lo stile fashion al reportage, così non mancheranno i ritratti in cui valorizzare la bellezza degli sposi e nemmeno i momenti della giornata.

Lavori solo in Veneto?

No,  amo spostarmi in tutta Italia e anche all’estero per venire incontro ad ogni vostra richiesta. Naturalmente i costi di trasferta (trasporti, albergo) e il fatto che un matrimonio fuori regione può comportare un impegno di più giorni (e quindi una perdita di matrimoni a Venezia o altrove) possono influire sui costi, a volte in maniera rilevante.

Come facciamo a prenotarti per il nostro matrimonio?

Potete contattarmi all’indirizzo info@gcomorettofotografo.com, oppure  andando alla pagina contatti dove trovate un form e il mio cellulare. Possiamo poi fissare un appuntamento dove più vi aggrada (nel mio studio e anche da voi) per verificare tutte le opzioni che posso offrirvi. Se poi deciderete di assumermi come fotografo, vi farò firmare un contratto che certifica e garantisce le vostre scelte e vi farò pagare un anticipo a titolo di caparra.

Quanto tempo prima dobbiamo contattarti?

Non c’è una data prestabilita perché ogni anno variano le date più richieste. Il consiglio che mi sento di dare è che per quanto riguarda i mesi di giugno, luglio e settembre è meglio muoversi almeno 9 mesi prima. Ovviamente parlo dei sabati, per le domeniche e i giorni feriali si può anche aspettare.

Siamo venuti allo studio e ci sei piaciuto moltissimo, ma vogliamo prenderci un po’ di tempo per pensare. Puoi segnarti la data e magari ci chiami se una coppia è interessata alla stessa data?

Mi dispiace ma questo non è possibile. Ricevo molte richieste di preventivo e sarebbe per me impossibile appuntarmi tutte le date per dover poi ricontattare tutti gli indecisi. Questo è possibile se la coppia ha bisogno di 3-4 giorni di tempo, per tempi più lunghi la data rimane libera e viene bloccata esclusivamente con la firma del contratto.

Hai delle esigenze particolari per il giorno del matrimonio?

Durante la giornata sono poche le esigenze che ho io, ma durante i colloqui vi consiglio di dirmi tutte le cose che vorreste avere nel servizio: la foto con un parente o amico, un primo piano o altro… Ditemelo. Non dare nulla per scontato è il modo migliore per avere un ottimo servizio.  Avrò bisogno di mangiare qualcosa se il matrimonio si protrae per tutta la giornata. Non importa sia tutto il pranzo, ma giusto per non crollare sul più bello.

Puoi darci alcuni consigli per il video?

Non ho un operatore video all’interno del mio studio, ma l’esperienza mi ha portato a definire alcune caratteristiche fondamentali che l’operatore video deve avere. Queste considerazioni sono puramente personali e hanno valore solo se scegliete me per le fotografie del vostro matrimonio, dando per scontato che per voi sia importante darmi la possibilità di lavorare ed esprimere al meglio. Dunque: telecamera a spalla, stile anni ’90, con “fanale” acceso o peggio ancora lampade in chiesa o in altre situazioni sono totalmente incompatibili con il mio modo di scattare. Il servizio fotografico in stile reportage non è pianificabile, si compone di attimi colti nel momento in cui accadono, le variazioni di luce improvvise (tipo lampada delle telecamere) o altri elementi di disturbo distruggono l’atmosfera del vostro matrimonio. Nel caso desideriate avere un servizio video, sarà mia premura consigliarvi degli operatori video che ritengo veramente bravi, nel caso di vostra scelta autonoma assicuratevi che l’operatore rispetti i requisiti sopra descritti. In caso contrario, piuttosto che fare un reportage fotografico al di sotto dei i miei standard qualitativi, preferisco rinunciare a farvi il servizio fotografico. Nel caso in cui a fare il video sia un parente, un amico o comunque una persona invitata al matrimonio, non mi permetto di dare alcuna indicazione: un invitato fa parte integrante della storia e pertanto è liberissimo di girare un video come preferisce.

Quanto spenderemo per il servizio fotografico del nostro matrimonio?

È possibile avere un’idea richiedendo un listino prezzi o un preventivo, compilando il form. Vi invito comunque a contattarmi, dopo aver visitato i miei lavori e aver valutato che sono adatto a voi, per parlare dell’aspetto economico.

Quanto aspetteremo prima di avere i provini? Chi farà la scelta delle fotografie?

Generalmente dopo 4/6 settimane sono in grado di fornire il cofanetto DVD, che è la prima offerta che faccio (l’album è sempre escluso ed è un optional), nei periodi più “scarichi”. Nei periodi più intensi l’attesa può arrivare fino a 3 mesi. Il cofanetto contiene un numero di scatti elaborati (la quantità è definita sul listino prezzi) e scelti da me, più tutti gli altri scatti fatti alla massima risoluzione (in totale circa 700/800 file). La scelta degli scatti da elaborare viene fatta da me semplicemente perché ritengo che debba essere lo “scrittore” della storia a raccontarla, e non i personaggi. Ovviamente se il cliente gradisce la postproduzione di altri scatti fra quelli non scelti da me non c’è alcun problema.

Potremo scegliere l’album?

Naturalmente, propongo una scelta di album tradizionali e cofanetti tutti con inclusa la stampa fine art, che è un tipo di stampa su carta cotone di altissima qualità, lo stato dell’arte della stampa fotografica. galleria album

Chi farà la selezione delle foto per l’album?

Come già anticipato, ritengo che la soluzione migliore, per questa scelta, sia lasciare che lo scrittore racconti la storia e la interpreti, se i protagonisti dovessero interferire perderebbe di forza e intensità. Nello scegliermi come fotografo avete avuto la possibilità di vedere dei  lavori completi che ho gestito in completa autonomia. Se quanto avete visto vi è piaciuto ed è quello che vorrete avere per il vostro matrimonio, è indispensabile che vi fidiate di me dandomi la vostra fiducia in ogni aspetto, dallo scatto alla postproduzione, dalla scelta delle fotografie all’impaginazione. Un ulteriore aspetto per cui ritengo importate che la scelta delle immagini la faccia il fotografo è la “sorpresa”: immaginate l’emozione di vedere per la prima volta le fotografie del vostro matrimonio già stampate e confezionate nell’album che avrete scelto.

E se volessimo che le foto dei gruppi di persone venissero stampate?

Spero di farvi cosa gradita, nel caso desideriate stampare le foto di gruppo, regalandovi un piccolo album che vi confezionerò con le foto dei gruppi di persone.

Come facciamo ad avere i file originali del matrimonio?

Includo nel prezzo del servizio fotografico di matrimonio anche tutti gli scatti elaborati in alta risoluzione, più tutti gli scatti non scelti da me, sempre ceduti alla massima risoluzione

Avete altre domande? Contattatemi senza problemi: sono a vostra disposizione.