Engagement session: tips and tricks

wed6

Come già sapete tra i servizi che offro c’è anche l’engament session, un servizio fotografico che punta a riprendere i futuri sposi, raccontarne la storia e la decisione di convolare a nozze. E’ un set molto più “in posa” rispetto alle foto del matrimonio, che come già detto cerco di condire con un’adeguata dose di spontaneità.

Non tutti i gli sposi però potrebbero trovarsi a loro agio davanti a foto in posa o più in generale potrebbero trovarsi a non sapere proprio da che parte cominciare.

Cominciamo quindi dai fondamentali: la location. Potete puntare sulle location classiche: la spiaggia, la campagna, un bel parco. Ma potreste anche decidere di osare e trovare idee bizzarre per le location: un campo da calcio, una pista da bowling, un negozio di alimentari! Siete ansiosi per la presenta di persone nei paraggi mentre le foto vengono realizzate? Organizzata l’engagement session nella cucina di casa!

Continuiamo parlando del vestiario. Il vestiario per l’engagement deve essere soprattutto comodo, visto che il set potrebbe protrarsi per svariate ore ma allo stesso tempo deve rappresentare voi e la vostra personalità.

Esistono numerosi siti che raccolgono idee per i matrimoni che vi consiglieranno anche alcune pose d’effetto che potete introdurre nel vostro set. Ma non dimenticate che anche il fotografo di nozze può consigliarvi in questo senso.

Una volta realizzate le foto potrete utilizzarle per realizzarle delle partecipazioni altamente personalizzate o potreste decidere di utilizzarle per realizzare un wedding web site, il sito web del matrimonio quello in cui inserire tutto le info sulla cerimonia e come partecipare alla lista nozze.

 

Leave a comment