Che cos’è e come si svolge il servizio fotografico proposal.

Wedding proposal in Venice

I più attenti ed affezionati visitatori di questo sito avranno notato nella mia gallery alcuni set fotografici che non  ritraggono esattamente matrimoni. Come mai? E’ presto detto.

Mi capita di venir contattato, sempre più spesso, da giovani uomini che stanno organizzando un viaggio da sogno per la proposta di matrimonio alla propria fidanzata. Solitamente le mete sono Venezia o Parigi; due mete così romantiche non sono solo la meta per i matrimoni da favola ma anche per il “proposal”. Mi contattano i futuri sposi, dicevo, e organizzano tutto in gran segreto… Infatti l’appuntamento è sempre organizzato in modo che la futura sposa non noti il fotografo, lo scambi piuttosto per un turista. In modo del tutto discreto, scatto le prime immagini della coppia che passeggia e si scambia dolci sguardi e sorrisi fino al momento topico: lo spasimante si inginocchia davanti alla sua bella e le chiede la mano porgendole l’anello. Inevitabili i brividi lungo la schiena nel vedere l’emozione della donna e le sue immancabili lacrime. Dopo aver lasciato loro dei minuti di assoluta intimità per godersi il momento, mi presento e organizziamo una breve sessione di ritratti creativi che faranno trapelare la loro grande emozione e gioia. Un breve momento in compagnia del fotografo che ha un grande impatto emotivo sulla coppia. Il giorno della proposta non viene ricordato come quello del matrimonio ma non ha nulla da invidiargli dal punto di vista emozionale.

Ma come, un fotografo di matrimoni fa anche questo? Certo! Oltre che al servizio engagement, honey moon e baby. Se avete dei dubbi non esitate a contattarmi.

Leave a comment