Cosa significa postprodurre una fotografia?

Eccomi ad un argomento che ho già trattato tante volte ma non è mai troppo il tempo che ci si dedica. Spesso si cade nell’inganno di questa parola, Postproduzione!

Per il fotografo di matrimonio la post produzione è il completamento di quello che ha visto durante la fase di scatto. Innanzitutto sono fermamente convinto che lo scatto sia e rimarrà per sempre il momento più importante in una fotografia. È importante tutto dello scatto, saper vedere la luce, la situazione, la composizione, gestire il soggetto (se serve), mettere a posto tutto ciò che deve entrare nel fotogramma ed eliminare tutti gli elementi di disturbo (non cancellandoli dopo con photoshop) e immaginarsi anche come dovrebbe essere il risultato finale. Oggi posto un esempio di come sia semplice e veloce postr produrre una fotografia scattata bene e come sia importante che la scelta dell’immagine da post produrre la faccia il fotografo. L’argomento della scelta l’ho già trattato qui.

Una fotografia scattata bene e per la quale il fotografo abbia le idee chiare, è possibile post produrla in 5 minuti… come potete vedere nel video allegato. Certo, un album con 100 – 120 fotografie richiede comunque molte ore di lavoro, senza considerare poi il tempo che richiede la calibrazione semplice di tutto lo scattato (per consegnare le alte risoluzioni agli sposi), l’impaginazione e la gestione degli archivi. Parlerò in un altro posto della gestione degli archivi e quali sono gli elementi collegati. Ti invito a guardare il video allegato che mostra una sequenza di post produzione molto semplice. Molte sono le tecniche che utilizzo per post produrre le fotografie del matrimonio, questa è solo la più veloce.

Leave a comment