Colore o Bianco & Nero?

Chissà quante volte vi siete posti questa domanda… e quante volte se la pone il fotografo di matrimonio? La risposta non è sempre semplice e a volte può creare dubbi nella coppia. Ecco perché il mio consiglio è quello di non farsela, lasciando al fotografo l’onere della scelta. In passato, prima dell’avvento del digitale, questa scelta era di competenza esclusiva del fotografo, in base alla scena, la composizione e la luce, il fotografo sceglieva se montare il “magazzino” con la pellicola a colori oppure quello con la pellicola in bianco e nero. A quel punto la scelta era definitiva e non poteva più ripensarci. Per compiere questa scelta il fotografo ha dalla sua l’esperienza e lo stile, un suo linguaggio che lo porta verso una versione oppure l’altra.

Come in ogni cosa, anche nella fotografia di matrimonio, i tempi cambiano e con loro i gusti e le mode; cambiano nel tempo le fotografie e la loro post-produzione. Se provassimo a guardare i matrimoni di qualche anno fa vedremmo delle fotografie con colori e tipologia di bianco&nero completamente diversi da oggi. Questi cambiamenti sono lievi ma costanti e il fotografo di matrimonio è molto attento alle tendenze e a rimanere aggiornato per darvi sempre il prodotto più all’avanguardia. Per quanto mi riguarda, do la possibilità alla coppia di scegliere se il proprio album debba essere tutto con fotografie in bianco & nero, con fotografie a colori oppure alternato. La scelta dell’alternato è la più frequente. Se da un certo punto di vista potrebbe sembrare la più comoda, dall’altro risulta molto complessa… Il fotografo fa questa scelta già nel momento in cui scatta l’immagine; non come un tempo cambiando la pellicola ma “interpretando” la luce e la composizione. Ci sono alcune immagini che possono essere interpretate sia a colori che in bianco & nero ma non sono poi molte. Siccome non mi piace inserire delle immagini a colori assieme ad immagini in bianco & nero sulla stessa pagina, ecco che mi si presenta la difficoltà di pensare già in fase di scatto a delle sequenze di immagini da poter poi utilizzare coerentemente nell’impaginazione finale dell’album. Per questo motivo sollevo gli sposi dall’onere di scegliere l’impaginazione e la post produzione delle immagini, è un compito del fotografo, fa parte delle scelte stilistiche e tecniche a cui non potrei mai rinunciare.

Stai organizzando il tuo matrimonio in Italia o in Europa?

Compila il form qui a lato e raccontami i dettagli!

 wedding Photographer_1wedding Photographer_2wedding Photographer_3 wedding Photographer_4

Leave a comment