Dietro le quinte: rifiliamo le foto

L’album è quasi pronto! Il progetto grafico è ultimato, abbiamo stampato tutte le foto ed ora? Cosa deve fare il fotografo matrimonio per ultimare l’album? Una parte noiosa ma indubbiamente appagante del lavoro artigianale: rifilare le foto prima di incollarle alle pagine. Il rifilo può essere più tradizionale, lasciando un piccolo bordino bianco tutt’intorno alle immagini, oppure più moderno ovvero rifilando al vivo l’immagine stampata.

Per rendere l’idea oggi ho preso le fotografie dell’album di Marzia e Matteo ed ho filmato il momento in cui faccio il rifilo tradizionale… alla fine del video invece vedrete l’effetto su una pagina montata dell’album di Marta e Michele.

Come e chi sceglie se utilizzare il rifilo tradizionale oppure quello moderno? Ovviamente il fotografo! In base a fattori del tutto emotivi e legati al servizio stesso: stile del matrimonio, postproduzione e tipo di album scelti, portano con se anche la scelta della presentazione della fotografia.

È un lavoro abbastanza lungo, non c’è modo di automatizzarlo e nemmeno di semplificarlo. Così come per il montaggio, l’occhio e la manualità sono una parte importante di questa fase lavorativa, avere i bordi tutti uguali è importante nonostante le piccole imperfezioni dovute alla manualità siano inevitabili.

Oggi gli album che propongo sono stampati, montati e rifiniti completamente da me in modo artigianale perché secondo me l’artigianalità è l’ingrediente in più che rende l’album magico!

Leave a comment