Lontani da casa…

Ho parlato molte volte di quanto mi piaccia l’idea di fare il destination wedding photographer, ovvero quel fotografo che si occupa di matrimoni con coppie che si sposano lontano da casa. E questo sia nel caso che le coppie straniere vengano qui a Venezia o a Treviso, o sul lago di Garda e lago di Como, sia di coppie che mi chiedono di raggiungerle in luoghi lontani da casa mia, non solo in Italia, come potrebbe essere la costiera Amalfitana, Napoli, Roma e Firenze ma anche all’estero come mi è capitato a Parigi, Vienna, Londra, la valle della Loira…

Facendo un piccolo bilancio del 2016 devo dire che ho avuto la fortuna di incontrare coppie provenienti da molte zone del mondo: dal Texas, dalla Florida, Wyoming, California, New York, Porto Rico, Argentina  e Brasile per quanto riguarda le coppie provenienti dal “nuovo mondo”, Inghilterra, Francia, Austria, Belgio e ovviamente Italia le provenienze Europee e Giappone, Cina, Hong Kong, Bahrein, Qatar e Russia le coppie provenienti dall’Asia.

Non volevo che questo articolo fosse un semplice elenco ma volevo raccontare quanto mi piacciano e mi incuriosiscano le diverse culture e quanto mi piaccia esplorare i costumi e le “bellezze” dei vari posti del mondo. Il lavoro del fotografo di matrimonio è impegnativo sotto molti punti di vista e per renderlo sostenibile è necessario farlo con passione. Lavorare con coppie di sposi che arrivano da ogni angolo del mondo è quell’ingrediente in più che lo rende entusiasmante e mai scontato. Esattamente come desidero che sia la mia fotografia!

Stai organizzando il tuo matrimonio in Italia o in qualche altro luogo nel mondo?

Compila il form qui a lato e raccontami i dettagli!

 fa_0560a
ls0891-1gcf_921-1_4898
pwdc_005pwdc_044sog_0026-1sog_0914

Leave a comment